Cinquanta sfumature di Grigio

Tremate, tremate, il genio “letterario” del momento è arrivato: “Cinquanta sfumature di Grigio” è qui tra noi, pronto per essere prelevato dagli scarfali delle librerie,  se siete ancora fortunate a trovarlo e ad essere letto!!!Come? Non ne avete sentito parlare in giro?!Bene neanche io 🙂 fino al giorno in cui un angioletto biondo non ha bussato alla mia porta per poter sparlare con me di questo libro.

Prendete il virtuoso Edward Cullen ricco ed affascinante al cui battito di ciglia schiere di ragazze adoranti cadono ai suoi piedi, perfetto in tutto quello che fa ma toglietegli le zanne e l’amore platonico per la sua “amata”  ed ora prendete Bella Swan per intero ma chiamateli : Christian Gray affascinante imprenditore di Seattle e Anastasia Steel 21 anni studentessa del Washington State University di Vancouver ed avrete il sopracitato popolare libro.

L’idea a mio avviso parte da questo, cosa mancava a “Twilight saga”? Il sesso…ed ahimè qualcuno ci ha pensato…ma non ha pensato a qualcosa di normale ma ha voluto andare più a fondo, scomodando la profondità della psiche di un uomo turbato, molestato e violentato durante l’infanzia trasformandolo in un sadico dio del sesso che attira nella sua trappola l’ignaro candido agnelino, seviziandolo con frustini e bacchette, legandolo con catene e cinturini in pelle e trascinandolo nella profondità delle sue 50 sfumature di Grigio

Se pur riluttante Ana (agnellino bianco) accetta questa relazione torbida addirittura sotto forma di contratto perchè l’attrazione che quest’uomo esercita su di lei è troppo forte, ma lei non vuole essere solo il suo giocatolino vuole qualcosa di più e secondo le sue regole e non quelle di Christian; quindi pian piano si fa spazio in lei l’idea di poterlo portare verso la luce, anzicchè lasciarsi trascinare nel buio…ma Mr Grey la mette in guardia <<io sò essere solo così, non sono un cavaliere bianco, ma nero>>

e a me non può non venire in mente una frase di una canzone dei Pink Floyd che più o meno recita: <<E se ti mostro il mio lato oscuro mi stringerai ugualmente questa notte?E se ti apro il mio cuore e ti mostro il mio lato debole, che cosa farai?>>

Il racconto è scritto in prima persona e si  snoda per più di  500 pagine, che risultano davvero troppe per descrivere la pseudo storia d’amore tra Christian e Ana, si capisce ben presto che l’antefatto è solo un pretesto per un altro pruriginoso libro sul sesso ricco di descrizioni minuziose, tant’è che a un certo punto diventa stancante e noioso e se per le prime pagine si poteva percepire il filo della tensione, la curiosità di sapere come sarebbe andato avanti, ad un certo punto l’attenzione cala e diventa tutto già letto e conosciuto.

Se fate un salto in libreria e decidete comunque di comprarlo datemi una vostra opinione

xoxo Lux

Annunci

Informazioni su luxhandmade

Luci ed ombre insinuano perennemente l’animo umano, è con questo concetto che ho costruito tassello dopo tassello la “Lux” il mio piccolo artigianato; luci ed ombre si mescolano plasmando creazioni originali, stravaganti ed eccentriche ma anche eleganti e colorate. Vampiri, scheletri, teschi si susseguono a eleganti e colorate forme di fiori e farfalle. Con le tecniche più varie senza mai limitarmi ad una sola strategia vengon fuori gioielli ispirati ai miti ed ai sogni: unicorni, sirene, vampiri dei più ben noti romanzi e telefilm, eroi ed eroine dei fumetti. Dal wire wrap all’altered art la Lux senza posa cerca nuovi stili che ne rispecchino lo spirito anticonformista Vedi tutti gli articoli di luxhandmade

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: