A colpo d’occhio


Mi rendo conto di non essere capace di scrivere una recensione e di non possedere il dono della sintesi ma dopo tutte le recensioni negative che ho letto ieri dopo aver visto il film di Sergio Rubini: “A colpo d’occhio”,  credo che almeno una recensione positiva la meriti.

Adrian Scala (Riccardo Scamarcio) è un giovane ed emergente artista che durante una mostra ha un incontro fatale con Gloria (Vittoria Puccini), amante di un eminente critico d’arte: Lulli (Sergio Rubini!), tra loro scatta subito la scintilla determinando la rottura con il vecchio innamorato, ma Lulli ferito ed abbandonato è ben lungi da lasciar correre “l’affronto” essendosi occupato di Gloria da quando lei era appena adolescente ed intesserà una fitta rete d’inganni che inizialmente sembrano essere solo frutto dell’immaginazione di Gloria. Adrian ignaro di tutto si comporterà come un moderno Faust disposto a sacrificare tutto pur di raggiungere il successo e la fama: l’amore, l’amicizia ed la morale…

A mio avviso Sergio Rubini ha indovinato tutto, dalla scelta dei protagonisti  alle location che fanno da cornice alla storia, l’arte che non è il mezzo con cui si racconta la vicenda ma diventa vera e propria protagonista;  Gianni Dessì infatti è l’autore di tutte le opere di Adrian Scala oltre che il curatore delle mostre nel film. Un intreccio ed un intrigo che si sviluppa piano piano, come l’influenza che Lulli attua a discapito del giovane artista per raggiungere la vendetta, insunuando nella sua mente il veleno del sospetto, del potere del successo e dell’egoismo!

<<Sacrificare la propria vita per l’arte è una follia>>

E per finire vi lascio con la colonna sonora del film 😉

Ditemi cosa ne pensate voi xoxo Lux

Annunci

Informazioni su luxhandmade

Luci ed ombre insinuano perennemente l’animo umano, è con questo concetto che ho costruito tassello dopo tassello la “Lux” il mio piccolo artigianato; luci ed ombre si mescolano plasmando creazioni originali, stravaganti ed eccentriche ma anche eleganti e colorate. Vampiri, scheletri, teschi si susseguono a eleganti e colorate forme di fiori e farfalle. Con le tecniche più varie senza mai limitarmi ad una sola strategia vengon fuori gioielli ispirati ai miti ed ai sogni: unicorni, sirene, vampiri dei più ben noti romanzi e telefilm, eroi ed eroine dei fumetti. Dal wire wrap all’altered art la Lux senza posa cerca nuovi stili che ne rispecchino lo spirito anticonformista Vedi tutti gli articoli di luxhandmade

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: