Californication

in questi giorni ho cominciato un nuovo libro “Lei&Lui” dell’italiano Andrea De Carlo, anni fa avevo già letto un suo libro “Nel Momento” ma non mi piacque molto ma ho voluto dare una nuova possibilità a quest’autore dato che il libro era già in casa, per ora sono piacevolmente sorpresa.  La storia parla di una lei Clare Moletto e un Lui Daniel Deserti…Premetto che il libro non l’ho ancora finito ma all’inizio mi ha affascinato la somiglianza del persoanggio maschile ad Hank Moody protagonista nella serie tv americana Californication, approposito negl’ USA è appena partita la nuova stagione. Daniel Deserti è uno scrittore di successo ma è un acerrimo nemico delle banali convenzioni sociali,  un pesante divorzio alle spalle, blocco creativo e una sfilza di donne da letto che lo “braccano”; ” bhè insomma” mi sono detta leggendo i primi capitoli “questo è Hank!!!”

Il personaggio stesso della sere tv è liberamente ispirato ad uno scrittore reale Bukowski, di origine tedesca ma emegrato da piccolo negli States,

Qualcuno in uno di questi posti… mi chiese: “Cosa fai? Come scrivi, come crei?” Non lo fai, gli dissi. Non provi. È molto importante: non provare, né per le Cadillac, né per la creazione o per l’immortalità. Aspetti, e se non succede niente, aspetti ancora un po’. È come un insetto in cima al muro. Aspetti che venga verso di te. Quando si avvicina abbastanza, lo raggiungi, lo schiacci e lo uccidi. O se ti piace il suo aspetto ne fai un animale domestico”

ma questa è un’ altra storia che vi racconterò più in là…

Sono trascorsi più di due anni ormai da quando Hank ha lasciato Karen e sua figlia nella seducente L.A. per fare ritorno nella sua città ispiratrice New York, la vita di chi ha amato è andata avanti senza di lui, sua moglie convive con un altro uomo, il suo ex professore, sua figlia ha intrecciato una relazione con un ventiquatrenne poco affidabile, mentre lui come al solito si deve cacciare fuori dagl’impicci con una donna che lo vuole “incastrare”, di sottofondo alle sue elucubrazioni mentali allo specchio ci sono i Doors con “Love Me Two Time” quasi a rievocare un atmosfera anni ’70

La prima puntata sembra promettere bene  ma spero vivamente di non vedere il tema trito e ritrito delle 4 stagioni precedenti: Hank che cerca di riconquistare sua moglie, lei ci ricasca, lui la tradisce va in crisi si scopa tutta Los Angels, qualcuno lo picchia, sua figlia va in depressione, un nuovo copione di merda che lui detesta…

Insomma prometto che questo telefilm non abbondi di morale e che è un piacevole passatempo ricco di ottima letteratura e musica…ma repetita non iuvant!!!

Annunci

Informazioni su luxhandmade

Luci ed ombre insinuano perennemente l’animo umano, è con questo concetto che ho costruito tassello dopo tassello la “Lux” il mio piccolo artigianato; luci ed ombre si mescolano plasmando creazioni originali, stravaganti ed eccentriche ma anche eleganti e colorate. Vampiri, scheletri, teschi si susseguono a eleganti e colorate forme di fiori e farfalle. Con le tecniche più varie senza mai limitarmi ad una sola strategia vengon fuori gioielli ispirati ai miti ed ai sogni: unicorni, sirene, vampiri dei più ben noti romanzi e telefilm, eroi ed eroine dei fumetti. Dal wire wrap all’altered art la Lux senza posa cerca nuovi stili che ne rispecchino lo spirito anticonformista Vedi tutti gli articoli di luxhandmade

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: